Alcolismo come comportamento deviante del saggio

Alcolismo: come uscirne?

Siccome è possibile bere lalcool se è stato cucito

La psicologia è stata una delle prime discipline a studiare l' omosessualità come un fenomeno separato, distinto e a sé stante, in definitiva in maniera "astratta". Prima e durante la maggior parte del XX secolo, lo standard comune in ambito psicologico era quello di considerarla in termini di modelli patologici, ossia come una vera e propria "malattia mentale".

Una tal perentoria definizione ha cominciato ad esser sottoposta ad un esame critico dalla ricerca sul campo, la quale ha continuato a non produrre alcuna base empirica o scientifica soddisfacente per quanto riguarda l'espressione omosessuale in termini di "disturbo".

Il risultato accumulato di una tale ricerca, da parte di un gran numero di professionisti nel campo della medicinadella salute mentale e del campo delle scienze comportamentali e sociali, è stato quello di essersi schierati contro la classificazione dell'omosessualità come un "disturbo di personalità", rivendicando negli ultimi anni la conclusione che essa non era affatto accurata e che il DSM classifica e riflette ipotesi non testate ma essendo invero basate su quelle alcolismo come comportamento deviante del saggio sociali allora prevalenti e su impressioni cliniche sopra campioni non rappresentativi consistenti in pazienti alla ricerca di una psicoterapia e su quegli individui il cui comportamento li ha inseriti nell'ambito del sistema della giustizia penale [1].

Nel American Psychiatric Associationla principale organizzazione professionale di psichiatri e tirocinanti negli Stati Uniti d'Americae la più grande organizzazione psichiatrica al mondo con i suoi 36 mila membri [3] ha declassificato l'omosessualità come disturbo mentale. L' American Psychological Associationla più grande organizzazione scientifica e professionale degli psicologi negli Stati Uniti e in Canada [4]con i suoi mila membri tra scienziati, educatori, medici e studenti, ha seguito nel [4] con l'identica conclusione [5].

Hanno seguito altre importanti organizzazioni di salute mentale, compresa l' Organizzazione mondiale della sanità nel Il pericolo che i medici si assumono la missione di controllare è la malattia mentale e la conseguente alcolismo come comportamento deviante del saggio del corpo sociale; la psicopatia sessuale diventa un capo di ricerca alla moda: l'omosessualità venne a costituire il cardine della ricerca sulle patologie sessuali [6].

Jean-Martin Charcotuno dei maestri di Sigmund Freudassieme al collega Magnan, fanno apparire nei loro articoli alcolismo come comportamento deviante del saggio come "sindrome del processo fondamentale della degenerazione ereditaria", paragonabile ad altre ossessioni morbose quali la dipsomania-alcolismo e alla cleptomania. Come indica il titolo, "Psycopathia sexualis" [10]quest'opera datata voleva essere la summa alcolismo come comportamento deviante del saggio totalità di aberrazioni e "mostruosità" presenti nell'essere umano.

Richard von Krafft-Ebing tra l'altro anche inventore del termine masochismo fa trovare il suo posto all'omosessualità, tra l'esibizionismo e quella che considera "pedofilia erotica". Secondo il dotto studioso l'omosessualità, a cui dedica ben pagine, essa è segno inequivocabile di "degenerazione funzionale", una "tara neuro-psicopatica" per di più di origine ereditaria [9].

Si sente a suo agio in abiti femminili? Ha talento nel cantare alcolismo come comportamento deviante del saggio recitare? La storia è lasciata in sospeso: il narratore si trova a Roma, affascinato dal fasto della ritualità cattolica; qui, dopo aver incontrato un trentenne, riesce a sedurlo ed è talmente felice da concludere: " Vorrei gridarlo sui tetti! L'autore è sempre rimasto anonimo, ma: il narratore ha 23 anni esattamente come il giovane medico Saint-Paul, che in seguito scriverà un diario di viaggio, due romanzi in alcolismo come comportamento deviante del saggio di dialogo dedicati rispettivamente alla sifilide e all' abortodue raccolte poetiche e una serie di testi per canzoni.

L'anonimo italiano pare essere " estremamente aggiornato sulle teorie scientifiche nei riguardi dell'omosessualità e, anche se le tiene presenti, non di rado è in disaccordo con esse " [16].

Il termine inversione sessuale fu diffuso in inglese con la pubblicazione di un libro [18] dallo stesso titolo scritto dal sessuologo Havelock Ellis e dal suo collaboratore omosessuale John Addington Symonds Sebbene Ellis non fosse omosessuale egli credeva che l'omosessualità fosse una variazione innata della sessualità e non una malattia.

Definizione che fu accettata dalla comunità scientifica solo nel Persino alla fine del XX secolo, ricerche neuroanatomiche sull' orientamento sessuale si collegano all'ipotesi dell'inversione: un articolo [19] pubblicato nel sulla rivista "Science" sostenne che un'area dell' ipotalamo di uomini omosessuali era più simile in dimensioni a quelli delle donne che degli uomini eterosessuali.

Libro fondamentale al riguardo alcolismo come comportamento deviante del saggio il suo Tre saggi sulla teoria sessualeinserendola nella teoria alcolismo come comportamento deviante del saggio bisessualità innata e comparandola ugualitariamente all'eterosessualità:. In una lettera a Carl Gustav Jung del dimostra tutta la propria animosità nei confronti di Magnus Hirschfeld e dichiara il suo netto rifiuto alcolismo come comportamento deviante del saggio scrivere sulla rivista del comitato scientifico-umanitario [21].

Nelquand'è ancora discepolo di Freud, Carl Gustav Jung scrive al maestro: " La facilitazione morale dell'omosessualità dovrebbe essere vivamente favorita come mezzo anticoncezionale Credo che disconosciamo i meriti biologici che gli omosessuali acquistano con il loro desiderio di sedurre. In realtà, essi meritano un po' della santità dei monaci".

A seguito della rottura con Freud nello studio dei problemi sessuali non ha più molto interessato Jung [23]. Le argomentazioni pro e contro perdono a poco a poco la loro acredine morale, nella discussione alcolismo come comportamento deviante del saggio punti d vista pragmatici e alla fine si incomincia a scoprire che il tradizionale concetto di legittimità alcolismo come comportamento deviante del saggio è di per sé sinonimo di elevatezza morale [24].

Il testo di Alfred Adler del intitolato Il problema dell'omosessualità è il primo studio analitico d'insieme sull'argomento; anch'egli parla esplicitamente di "fuga dell'uomo davanti alla donna L'omosessuale è pertanto più vicino alla disposizione primitiva alcolismo come comportamento deviante del saggio bisessualità innata dell'essere umano.

Sempre nel esce Il libro dell'Es lettere di psicanalisi ad un'amica di Georg Groddeck dove l'intera lettera numero 27 è dedicata all'omosessualità; qui l'autore spiega la sua condanna religiosa con l'ambizione dei preti, che hanno inventato il peccato per asservire le coscienze. Molti individui altamente rispettabili del presente e del passato lo erano, e tra di loro alcuni dei più grandi mai esistiti Leonardo da VinciMichelangelo Buonarroti ecc.

E' una grande ingiustizia e anche una crudeltà perseguitarla come fosse un crimine [26]. Questo studio fu una seria sfida alla visione dell'omosessualità fino ad allora associata alla psicopatologia [28]. Essenzialismo e costruzionismo: l'eterno conflitto tra biologia e societàdibattito filosofico circa il modo di concettualizzare la sessualità e in particolar modo l' orientamento sessuale. Secondo il primo la sessualità è un fenomeno prettamente correlato all'individualità, pertanto una caratteristica oggettiva personale; quindi anche l'esperienza omosessuale è tendenzialmente la stessa in ogni periodo storico o cultura in cui essa si manifesti.

I sostenitori della tesi secondo cui le identità sessuali, essendo apprese, possono conseguentemente nascere in un certo momento preciso della storia si basano sull'opera genealogica intrapresa dal filosofo francese Michel Foucault. Per gli essenzialisti le identità sono e rimangono fisse, transculturali e transtoriche, le persone si possono quindi differenziare in categorie sulla base della loro sessualità; differenze derivanti da fattori biologici neuroendocrini, anatomici e genetici.

L'orientamento sessuale è quindi innato, immutabile e rappresenta una caratteristica su cui l'individuo non ha alcuna possibilità di scelta autonoma [33]. Foucault fa partire la propria riflessione dal punto di svolta rappresentato dal momento in cui si è proceduto ad inventare il termine "omosessuale" e poco dopo anche le parole eterosessuale, bisessuale, travestitismo, masochismo, sadismo ecc. Non si considera più il crimine dato dal'atto di sodomiama si è proceduto alla rapida medicalizzazione delle molteplici "perversioni": la presa di potere della psichiatria nei tribunali e in società.

La concezione che l'omosessuale sia chi ha o desidera avere rapporti sessuali con persone del suo stesso sesso non implica ancora che anche queste ultime debbano essere a loro volta omosessuali; il passo successivo non è omo solo colui che ricerca l'altro uomo, ma anche quest'ultimo se accetta le avances si dovrà attendere la seconda metà del XX secolo il movimento LGBT e il termine gay [40].

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. URL consultato il 5 marzo URL consultato il 14 dicembre A difference in hypothalamic structure between homosexual and heterosexual men. Science,— Citato in Paolo Zanotti Il gay, dove si racconta come è stata inventata l'identità omosessuale Fazi editorepag.

Da Ganimede a Batman: identità e mito nelle omosessualità maschili R. Cortina editorepag. Citato in Vittorio Lingiardi Compagni d'amore. Cortina editorepp. Portale LGBT. Portale Psicologia. Categorie : Orientamento sessuale Teorie psicologiche. Categoria nascosta: Informazioni senza fonte. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Alcolismo come comportamento deviante del saggio. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.

Il alcolismo come comportamento deviante del saggio è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Lo stesso argomento in dettaglio: Psicologia dell'omosessualità. André Gide [29]. Allen Ginsberg [32].