Cure di alcolismo in Luhansk

ANSIA e ALCOLISMO: La comunità è stata la mia salvezza... ho ritrovato l'autostima.

Cura di Klaipeda di alcolismo

Gli interessati, asseriti cittadini ucraini, con ultimo domicilio nella citt di D. Dopo l'ottenimento della maturit a D. Egli avrebbe lasciato D. Concernente la sua domanda d'asilo, egli ha sostenuto che il motivo principale di cure di alcolismo in Luhansk sarebbero stati vari episodi di violenza e minacce contro il figlio C.

Il direttore dell'istituto scolastico che frequentava il figlio, sarebbe stato contrario alla loro fede, e si sarebbe rifiutato di consegnargli la documentazione necessaria per iscrivere C. Quale ulteriore motivo d'espatrio, il richiedente ha asserito che come Testimoni di Geova, essi sarebbero stati minacciati verbalmente da dei passanti oppure da persone sconosciute all'entrata di abitazioni, mentre ottemperavano al loro dovere di predicare. Tali minacce sarebbero state denunciate più volte alle autorit - l'ultima denuncia risalirebbe a circa cure di alcolismo in Luhansk anni prima - e le inchieste sarebbero tutt'ora in corso.

Essendo che le minacce sarebbero vieppiù aumentate e le autorit ucraine non sarebbero invece più state disposte ad ascoltarli e aiutarli, cure di alcolismo in Luhansk deciso, insieme alla famiglia, di espatriare. Cure di alcolismo in Luhansk del diritto di essere sentito in merito al suo stato di salute, l'interessato ha dichiarato di soffrire di diabete di tipo La copertura dei costi delle cure mediche sarebbe cure di alcolismo in Luhansk assunta sino ad un anno prima dallo Stato, dopo di che vi avrebbe dovuto provvedere personalmente.

Sentito sui suoi motivi d'asilo nel corso dell'audizione del 7 aprile di seguito: verbale 4 il richiedente, oltre a quanto gi sopra evidenziato, ha in particolare aggiunto che il motivo principale della sua domanda d'asilo in Svizzera sarebbero le azioni militari condotte in Ucraina, oltreché avere avuto delle problematiche a causa delle vicende successe al figlio con i coetanei ed alle minacce ricevute per il suo credo.

Interrogato in merito, egli ha riferito di essersi informato per trasferirsi in un'altra regione del suo Paese, ma questo non sarebbe possibile in quanto egli potrebbe ricevere l'insulina soltanto nella regione nella quale è domiciliato. L'unica alternativa di fuga interna per loro possibile sarebbe stata F.

Egli sarebbe inoltre stato informato da conoscenti ed amici Testimoni di Geova, cure di alcolismo in Luhansk questi ultimi non vivrebbero più a E.

Nel caso di un suo ritorno in Ucraina, egli teme un'eventuale avanzata delle forze armate verso D. Ella avrebbe esercitato la professione di In quest'ultima localit vivrebbero ancora la Ella ha addotto di essere partita da D. Sentita sui suoi motivi d'asilo, anche durante l'audizione dell'8 aprile di seguito: verbale 5ella ha riferito di non essere riusciti ad ottenere protezione da parte delle autorit ucraine per il figlio C.

Nel corso della Dopo la denuncia, il figlio sarebbe stato nuovamente minacciato a scuola e telefonicamente da conoscenti del suo aggressore, che gli avrebbero riferito di ritirare la denuncia, o altrimenti "sarebbe stato peggio per lui" cfr. Ella in Ucraina non si sentirebbe inoltre libera di professare la sua religione, in quanto avrebbe ricevuto innumerevoli minacce verbali da parte di sconosciuti mentre ottemperava ai suoi doveri religiosi di predicazione.

In merito, anche se non avrebbero mai denunciato tali fatti, una volta si sarebbe indirizzata a degli agenti di polizia raccontando l'accaduto. Questi ultimi le avrebbero unicamente suggerito di rientrare a casa e di calmarsi, senza offrirle alcun aiuto concreto.

Inoltre teme che i miliziani della RPD se la prendano con i Testimoni di Geova, visto le loro esternazioni in tal senso ed il fatto che avrebbero gi sequestrato le sale della comunit per i loro bisogni. Un ulteriore motivo, sarebbe da ricercare nel fatto che il marito non disponeva più di insulina, essendo terminata nella sua regione cure di alcolismo in Luhansk non avrebbe potuto richiederla in altra localit rispetto al suo domicilio.

Infine, essi sarebbero espatriati anche a causa della situazione d'insicurezza venutasi a creare in citt. Sempre nel corso dell'audizione sui motivi d'asilo dell'8 aprilela richiedente ha aggiunto che le autorit ucraine non avrebbero loro permesso la libert di culto e vietato gli assembramenti numerosi, introducendo il cure di alcolismo in Luhansk a causa della guerra cfr.

L'interessata cure di alcolismo in Luhansk inoltre addotto che nella In seguito avrebbero infranto le finestre del suo appartamento. Sentito sui suoi motivi d'asilo l'8 aprile di seguito: verbale 6l'interessato ha affermato di aver presentato una domanda d'asilo in Svizzera, a causa della correlazione tra problematiche che avrebbe riscontrato a cure di alcolismo in Luhansk ed in relazione alla guerra vigente.

Per quanto attiene il conflitto in corso nel suo Paese, malgrado non gli sarebbe successo nulla di concreto, avrebbe avuto timore delle sparatorie e della situazione d'insicurezza presente nella cittoltreché tre suoi amici sarebbero deceduti nel conflitto.

In più occasioni sarebbe stato inoltre avvicinato da militari dell'esercito ucraino o da militanti dell'altra fazione, che lo invitavano a prendere parte al conflitto schierandosi dalla loro parte. Le problematiche a scuola, sarebbero invece dovute alla religione professata dai suoi genitori nonché al suo abbigliamento ed al suo taglio di capelli.

A causa di questi ultimi, egli sarebbe stato preso in giro e picchiato da suoi compagni di classe, ed in seguito pure da ragazzi più grandi che frequentavano il suo stesso istituto scolastico. A seguito delle percosse ricevute durante alcuni episodi, di cui uno avvenuto durante le elementari, e tre durante le medie, queste ultime rispettivamente nell' Solo l'evento accaduto con Anche il direttore della scuola lo avrebbe preso in antipatia, esternandolo in più occasioni nei suoi confronti.

Dopo che Egli temerebbe gli stessi ragazzi in quanto Cure di alcolismo in Luhansk pertanto espatriato, in quanto questi ultimi lo avrebbero reperito dovunque lui si fosse recato nel suo paese d'origine. Con scritto del 17 novembrel'autorit inferiore ha invitato il signor A.

Il richiedente ha ottemperato alla richiesta della SEM, producendo segnatamente il certificato medico del Nelle stesse, i medesimi hanno riassunto i loro motivi d'asilo e la loro situazione attuale in Svizzera. Con riferimento agli episodi di violenze e minacce subite nel contesto scolastico da C. Hanno inoltre allegato un disagio e una sofferenza di C. Proseguendo, gli interessati hanno rilevato che essi desidererebbero rimanere su suolo elvetico, in quanto in Ucraina non sarebbe disponibile la tipologia di insulina prescritta per la cura del diabete di tipo Ulteriore motivo sarebbe la situazione di guerra tutt'ora in corso nell'Ucraina orientale e la costante minaccia di bombardamenti alla periferia di D.

In tale contesto bellico, ove la loro zona sarebbe caduta sotto il controllo filorusso, i Testimoni di Geova subirebbero diverse vessazioni a causa della loro neutralit nel conflitto. La situazione securitaria per i Testimoni di Geova sarebbe vieppiù peggiorata a causa della sentenza del 20 aprile della Corte Suprema russa, nella quale li avrebbe definiti degli estremisti e avrebbe parimenti vietato le attivit religiose di questi ultimi in tutti i territori della Federazione Russa.

Infine, gli interessati, hanno presentato il loro trascorso in Svizzera, in particolare gli sforzi compiuti per integrarsi nella societ e nella cultura elvetica. Con decisione del 30 giugnonotificata il 3 luglio cfr.

L'autorit inferiore ha ritenuto in primo luogo che i pregiudizi invocati a causa della situazione d'insicurezza dovuta al conflitto come pure i timori espressi cure di alcolismo in Luhansk alla RPD a D. La SEM ha inoltre rilevato che gli stessi non avrebbero dimostrato che le autorit del loro Paese abbiano respinto o impedito le loro denunce e che l'insuccesso delle inchieste sia dovuta ad una discriminazione mirata nei loro confronti.

Per gli ulteriori timori di C. Non vi sarebbero infine elementi concreti circa il cure di alcolismo in Luhansk che essi siano stati cure di alcolismo in Luhansk presi di mira a causa del loro credo da parte delle autorit del loro Paese d'origine, come neppure che le problematiche da loro dichiarate in merito con le autorit o con terzi raggiungano un'intensit oltre il limite del sopportabile, impedendo loro di vivere un'esistenza degna in Ucraina.

Con la medesima decisione, l'autorit di prima istanza ha pronunciato il loro allontanamento e l'esecuzione dello stesso, che ha ritenuto lecito in assenza di indizi che lascino presagire che in caso di un loro ritorno nel paese d'origine, rischierebbero di essere esposti ad una pena o ad un trattamento vietati dall'art. La SEM ha inoltre valutato la misura come ragionevolmente esigibile, in quanto nessun motivo legato alla loro persona o alla situazione politica in Ucraina sarebbe ostativo all'esecuzione dell'allontanamento.

In particolare, per la problematica medica del signor A. Le problematiche psichiche di C. Il tempo trascorso dal cure di alcolismo in Luhansk in Svizzera, non sarebbe inoltre ostativo al suo ritorno in Ucraina, ove potr proseguire il suo percorso professionale iniziato in Svizzera. I genitori beneficerebbero inoltre di una vasta esperienza lavorativa e cure di alcolismo in Luhansk signora B.

Infine, gli interessati disporrebbero nel loro Paese d'origine di una rete famigliare cure di alcolismo in Luhansk. Nel loro memoriale ricorsuale del 28 luglio cfr. Essi ritengono che il fatto che la denuncia dell'aggressore di C. Inoltre gli insorgenti sottolineano che i Testimoni di Geova sono mal visti nei territori della Federazione Russa e nelle zone ucraine controllate dai ribelli filo-russi.

Viste le continue persecuzioni subite dagli insorgenti a causa del loro credo religioso sia da parte di terze persone che da parte di ribelli filo-russi, i quali avrebbero confiscato i locali che erano ritrovo di culto per i Testimoni di Geova, vi sarebbe un serio rischio per i ricorrenti che le minacce di morte proferite nei loro confronti si concretizzino se dovessero fare ritorno nel loro paese.

Infine gli interessati escludono un loro ritorno in Ucraina. Lo stesso sarebbe difatti inesigibile in primo luogo per la situazione di pericolosit dovuta al conflitto a D. In secondo luogo il medicamento di cui necessiterebbe A. Al contrario di quanto sostenuto dalla SEM, lo stato psico-fisico di C.

Infine, tutto il nucleo famigliare si sarebbe ben integrato in Svizzera, sia dal profilo linguistico che dal profilo sociale. Quivi C. Essi concludono, in via principale, all'annullamento della decisione impugnata ed al riconoscimento della qualit di rifugiato; in cure di alcolismo in Luhansk subordinata, alla concessione dell'ammissione provvisoria, il tutto con protesta di spese e ripetibili.

Al ricorso i ricorrenti hanno allegato i seguenti ulteriori documenti: la decisione relativa alla chiusura del procedimento penale del Con decisione incidentale del 2 febbraio il Tribunale ha autorizzato i ricorrenti a soggiornare cure di alcolismo in Luhansk Svizzera fino a conclusione della procedura ed ha invitato gli stessi a versare un anticipo di CHF Gli insorgenti hanno dato seguito tempestivamente al pagamento richiesto cfr.

Per mezzo di uno scritto datato 6 febbraioi ricorrenti hanno allegato un certificato di dimissione del pronto soccorso del Tale scritto unitamente ad un esemplare del ricorso ed agli allegati, sono cure di alcolismo in Luhansk inviati alla SEM per presa di posizione. Nella sua risposta del 28 marzol'autorit inferiore ha proposto la reiezione del gravame, confermando le conclusioni del provvedimento impugnato.

In particolare la SEM ha rilevato che per quanto riguarda la dichiarazione d'illegalit delle attivit dei Testimoni in Russia, non risulta rilevante in specie, in quanto non è il paese di provenienza degli insorgenti. La linea del fronte stabilita con l'accordo di Minsk sarebbe tutt'ora cure di alcolismo in Luhansk ed inoltre la costituzione ucraina garantirebbe la libert di riunirsi nel loro territorio. Circa le problematiche psichiche di C. Inoltre C. Vi sarebbero comunque un sistema e delle strutture sanitarie a D.

Infine, l'attestazione sottoscritta da molte persone circa l'integrazione della signora B. Con replica del 27 aprilegli insorgenti hanno ribadito che le attivit dei Testimoni di Geova in Russia sarebbero tutt'ora ritenute illegali e diverse fonti riporterebbero cure di alcolismo in Luhansk la loro libert religiosa anche nelle regioni dell'Ucraina orientale ed a D.

Al memoriale di replica, i ricorrenti hanno allegato diversa ulteriore documentazione relativa la situazione dei Testimoni di Geova in Russia e nelle regioni dell'Ucraina orientale Luhansk e E. Con scritto 25 maggioi ricorrenti hanno allegato il rapporto medico del In data 26 luglio la SEM ha presentato la sua duplica, riconfermandosi nelle considerazioni presenti nella decisione avversata, e chiedendo nuovamente il respingimento del gravame.

Per quanto concerne gli episodi di autolesionismo del medesimo, gli stessi sarebbero inoltre riconducibili esclusivamente al fatto di dover rientrare in Ucraina, e per questo non sarebbero cronici.

Anche per quanto concerne il tempo trascorso da C. Infine, il rinvio degli insorgenti sarebbe ragionevolmente esigibile, anche se le cure disponibili in patria non sono paragonabili a quelle offerte in Svizzera. Con triplica del 3 ottobregli insorgenti hanno essenzialmente ribadito quanto gi osservato nei cure di alcolismo in Luhansk scritti precedenti e nel loro gravame. Hanno inoltre aggiunto che la situazione securitaria a D. Inoltre la SEM non sarebbe riuscita a comprovare l'idoneit dello Proseguendo hanno contestato fermamente che C.

Un suo rinvio sarebbe pertanto inadeguato, non necessario e sproporzionato. Infine i ricorrenti hanno ribadito che le cure di cui necessiterebbe il signor A.