Il forum si è ripreso da alcolismo

Gli EFFETTI dell'ALCOL sul CERVELLO

Come dare alla medicina Colm

Forum ForumSalute. Buongiorno, e' la prima volta che scrivo su questo forum. Passo subito ad esporre il dubbio che da giorni mi tortura. Mia madre ha avuto varie depressioni nella sua vita, sempre curate, attraverso psichiatri della asl. Lo stress, la famiglia numerosa ecc. Tutto comunque sembrava sistemato, prendeva solo Dropaxin in compresse, prescritte dal medico di famiglia per 3 anni, piu' all'occorrenza lexotan.

Nel e' deceduta la madre di mia madre dopo lunga agonia, io vidi mia madre un il forum si è ripreso da alcolismo strana ma non ci feci caso piu' di tanto perche' erano comportamenti sporadici, molto sporadici. Successivamente e' deceduta anche la sua unica sorella, anche lei dopo agonia, seppure non lunga.

Circa 10 mesi fa parlando con lei mi accorgo che il forum si è ripreso da alcolismo problemi con mio padre accusato di tradimento e 6 mesi fa vedo piu' volte mia madre il forum si è ripreso da alcolismo quasi non riesce a parlare.

Mio padre ha sempre negato ogni tradimento, affermando che mia madre aveva avuto delle allucinazioni, io stesso comunque nei racconti di mia madre non vedo una linearita' certa il forum si è ripreso da alcolismo non sono sicuro che mio padre abbia davvero tradito e di conseguenza capisco che puo' esserci la possibilita' che l'alcool abbia avuto effetti devastanti.

Minias e levopraid 5 gocce mezz'ora prima dei pasti era dimagrita anche fisicamente. Da chiarire che la psichiatra non mi ha fatto entrare al colloquio ne ha voluto parlarmi in separata sede, quindi non so se mia madre gli ha detto che aveva un problema con l'alcol.

Questo a Luglio, oggi a distanza di 5 mesi mia madre ha ripreso l'appettito e non l'ho piu' trovata nello stato "bevuto troppo che nemmeno riesco a parlare tranquillamente", tuttavia vedo che ancora beve, si nasconde la bottiglia, beve dei sorsi, me ne accorgo perche' glielo vedo dagli occhi. Ora, certamente lo stato generale e' migliorato, e il consumo di alcool e' diminuito parliamo di supercolico ma non debellato, ho parlato di questo al medico di famiglia un mesetto fa e ha detto che non si poteva togliere tutto subito e che se ogni tanto si fa il cicchetto non importava.

Ma come? Possibile che mia madre nonostante tutti i discorsi fatti da me a lei ancora va a farsi il cicchetto di nascosto diverse volte la settimana, almeno quelle che mi accorgo io perche' gli si vede il forum si è ripreso da alcolismo dagli occhise ha dei momenti di ansia perche' non ricorre al farmaco o ne parla al medico ma invece continua la strada del bere andando a farsi il cicchetto?

Lei dice che non beve, e sicuramente dice cosi' anche al medico che gli misura solo la pressione va bene tuttavia io ho detto al medico di fargli le analisi del sangue mirate e di metterla di fronte all'evidenza e di cominciare con i farmaci che inibiscono il gusto dell'uso di alcool, ma ancora lui nulla.

Che faccio? Ci sono 2 problemi: un problema di depressione e un problema con l'alcol. Il forum si è ripreso da alcolismo madre è informata che l'alcol interagisce coi farmaci? L'antabuse è un farmaco che nel corpo rimane il forum si è ripreso da alcolismo, ma in presenza di alcol dà degli effetti collaterali molto gravi bisogna andare al pronto soccorsoe in pratica è un aiuto per chi decide di smettere di bere.

L'alcolista lo assume spontaneamente anche per molti anni, perchè sa che è una "copertura a vita" il forum si è ripreso da alcolismo caso in cui una sera gli salti in mente di bere qualcosa in un bar. Quindi non è proprio possibile far assumere l'antabuse a chi non vuole smettere di bere, peggio che mai se beve di nascosto.

Ci si sente allegri e sereni senza quell'ottundimento e sonnolenza che danno gli ansiolitici. Quindi probabilmente per lei è più semplice integrare l'alcol con la terapia farmacologica. Non è un caso che il detto popolare affermi "si beve per dimenticare".

Questo nel lungo termine fa disastri, ma il fatto che riesca a contenersi nel bere fa sperare in meglio. Farmaci che inibiscano il sapore della bevanda alcolica non esistono, al SERD si dà l'antabuse, o il naltrexone. Queste le cure disponibili Alcolismo - Farmaci per la cura dell'Alcolismo MA partiamo sempre da una condizione necessaria e indispensabile che il soggetto desideri smettere di bere. Altrimenti qualunque cura sarà inutile. Il mio consiglio è di fare una telefonata alla psichiatra e informarla del fatto dei superalcolici.

Non ho la minima idea di cosa accade se si beve un bicchiere di vino dopo 5 ore dall'assunzione di un ansiolitico, ma su questo la psichiatra di tua madre saprà darti informazioni maggiori.

Chiama la psichiatra e informala, oppure entra in visita assieme a tua madre e informala di fronte a lei. Il motivo per il quale non ti ha voluto ricevere in separata sede sta nel discorso di triangolazione e segreto professionale. Facci sapere come va, fai le tue mosse senza esasperare il problema, perchè non vorrei che il tuo insistere troppo la facesse bere di più.

Saluti Dott. Il fatto e' che per il medico generico che la sta seguendo quel cicchetto ogni tanto non fa nulla!!! Mia madre dice che si trova bene e che non vuole andare per ora dalla psichiatra. Io a mia madre il forum si è ripreso da alcolismo ho detto chiaramente che deve mollare del tutto i superalcolici, e che se qualche giorno si sente "strana" ne deve parlare al dottore che magari modifica la cura o gli prescrite un ansiolitico meglio dell'alcool sicuramente lo e'.

Il medico a cui ho rivolto le mie preoccupazioni mi disse che all'inizio non si poteva togliere l'alcool perche' significava "ammazzarla", d'accordo, ma sono passati quasi 5 mesi e ancora non si agisce su quel fronte? E soprattutto si lasciano antidepressivi insieme all'uso di alcool, seppure non quotidiano? Io avevo detto al medico di prescrivergli delle specifiche analisi del sangue in modo da inchiodarla di fronte all'evidenza che consumava ancora alcool, ma lui ha detto "si piu' avanti" Io ho parlato anche oggi con mia madre, non so quanto mi stia ascoltando, ora vedro' di parlare col il forum si è ripreso da alcolismo la prox settimana, ma se questo qui sta prendendo la cosa troppo alla leggera o sta sbagliando terapia farmacologica che posso fare?

Da qui i miei dubbi e il mio intervento su questo forum. Grazie, credo che prima andro' a parlare chiaro al medico di famiglia, e poi da un medico del SERD, bisogna tenere conto che mia madre non vuole spostarsi dal medico di famiglia, per cui quello che mi dira' il dottore del SERD non so quanto potro' farlo valere io da solo personalmente. Giovanni Delogu. Originariamente Inviato da blupoint Messaggio Il fatto e' che per il medico generico che la sta seguendo quel cicchetto ogni tanto non fa nulla!!!

Originariamente Inviato da blupoint Messaggio Grazie, credo che prima andro' a parlare chiaro al medico di famiglia, e poi da un medico del SERD, bisogna tenere conto che mia madre non vuole spostarsi dal medico di famiglia, per cui quello che mi dira' il dottore del SERD non so quanto potro' farlo valere io da solo personalmente.