Il progetto di alcolismo a gioventù

Etica del bere, giovani in guardia dall'abuso di alcol

Questionario su scoperta di dipendenza alcolica

Il tema è: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Il Santo Padre nella sua missiva esorta i giovani a partecipare attivamente al cammino sinodale, perché il Sinodo è per loro e perché tutta la Chiesa si mette in ascolto della loro voce, della loro il progetto di alcolismo a gioventù, della loro fede, come anche dei loro dubbi e delle loro critiche.

È da tenere presente che esso è rivolto a tutti i giovani del mondo nella più ampia dimensione e comprensione e il progetto di alcolismo a gioventù. Esso si pone in continuità con il cammino che sta percorrendo la Chiesa sotto la guida del Magistero di Papa Francesco. Il documento si divide in tre parti. Nella prima invita a mettersi in ascolto della realtà. La scelta di vita avviene nel segreto della propria coscienza.

Occorrono persone di riferimento: in primo luogo i genitori, poi i pastori, i consacrati, gli insegnanti ed altre figure educative. Il Questionario che segue è parte integrante del documento, non è una semplice appendice. Esso si distingue pure in tre parti. La prima riguarda la raccolta di dati statistici. La seconda è composta dalle domande. La novità è costituita dal fatto che alle domande generali proposte a tutti indistintamente in numero di 15si aggiungono 3 domande il progetto di alcolismo a gioventù per ciascuna area geografica, alle quali si richiede la risposta solo degli appartenenti al Continente interessato.

La motivazione di questa richiesta ha un carattere teologale, in quanto spesso il Signore sceglie proprio i più giovani per rivelarsi. Le domande riguarderanno tutti i giovani, perché, come si afferma nel Documento Preparatorioil progetto di Dio riguarda tutti i giovani e le giovani del nostro tempo, e tutti hanno diritto il progetto di alcolismo a gioventù essere accompagnati senza nessuna esclusione.

Attraverso il sito Internet i giovani potranno anche seguire le varie fasi di preparazione del Sinodo, gli interventi del Papa sui giovani e potranno condividere riflessioni ed esperienze sul tema del Sinodo. Ad esso sono invitati tutti i giovani e vi saranno testimonianze di giovani di diverse parti del mondo. La Basilica Liberiana è stata scelta per evidenziare la connotazione mariana del cammino verso la GMG di Panama delcome emerge dai il progetto di alcolismo a gioventù proposti per il prossimo triennio dal suddetto Dicastero competente.

I canti della celebrazione in Piazza San Pietro saranno affidati al Coro della diocesi di Roma insieme ai rappresentanti di altri Cori provenienti da diverse diocesi italiane. Per questo è in programma, per il mese di settembre, un Seminario di Studi, al quale saranno invitati specialisti di diversi Paesi, ma che sarà aperto a tutti coloro che vorranno parteciparvi.

Sono Federica, ho 24 anni e sono prossima alla laurea in Giurisprudenza presso lo stesso Ateneo. In particolare, io sono responsabile della Scuola parrocchiale di formazione sociale e politica che, proprio sulle orme di San Tommaso Moro, patrono dei governanti e dei politici, coinvolge da oltre due anni il progetto di alcolismo a gioventù sessanta universitari.

Innanzitutto, vogliamo ringraziare di cuore Papa Francesco che, accogliendo le proposte dei Vescovi di tutto il mondo, ha deciso di convocare la prossima Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo sul tema dei giovani e, in particolare, della loro fede e del loro discernimento vocazionale. Nel momento in cui viene consegnato a tutte le Chiese del mondo il Documento Preparatorio del prossimo Sinodo, siamo convinti che i Vescovi si porranno in ascolto dei giovani delle loro Diocesi, anche di quelli che vivono più lontani dal mondo ecclesiale ma che sono comunque fortemente desiderosi di attenzione e di risposte di senso.

Inoltre, da giovani quali siamo, sperimentando quotidianamente nella nostra realtà la bellezza e la libertà di essere cristiani, desideriamo parlare ai cuori dei nostri coetanei in tutto il mondo, invitandoli a non chiudersi ma, al contrario, ad accogliere le opportunità che la Chiesa ci offre con la prossima Assemblea sinodale.

Da ultimo, vogliamo lanciare un appello agli Organi di Stampa: vi chiediamo di dedicare maggiori spazi al mondo giovanile, mettendone in luce i tanti aspetti di positività e non solo gli elementi di debolezza e turbolenza. Intervento del Card. Lorenzo Baldisseri Intervento di S. Ne riportiamo di seguito gli interventi: Intervento del Card.