Il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara

Dottor Franco Berrino: alcol, miti e danni alla salute. 8x1000 a sostegno della salute

Documenti su soggetti di alcolismo

Il fegato è il più grande organo interno del nostro corpo. Esegue circa un centinaio di funzioni, le principali delle quali sono:. Puoi vivere con una milza remota, pancreas, reni anche con il fallimento di entrambi i reni, la vita in emodialisi è possibile. Ma la medicina non ha ancora imparato a imparare come sostituire le funzioni del fegato con qualcosa. E le malattie che portano al completo fallimento del fegato, molto, e ogni anno il loro numero aumenta.

Non ci sono farmaci che riparino efficacemente le cellule del fegato nonostante la pubblicità. Il trapianto di fegato è un metodo piuttosto giovane, le prime operazioni sperimentali sono state effettuate negli anni '60 del XX secolo.

Ad oggi, ci sono circa centri di trapianto di fegato in tutto il mondo, sono state sviluppate diverse modifiche di questa operazione, il numero di trapianti di fegato eseguiti con successo ha centinaia di migliaia.

L'insufficiente prevalenza di questo metodo nel nostro paese è spiegata dal numero limitato di centri per trapianti solo 4 centri in tutta la Russiada lacune nella legislazione e da criteri insufficientemente chiari per l'innesto dei trapianti. In poche parole, il trapianto di fegato è indicato quando è chiaro che la malattia è incurabile e senza la sostituzione di questo organo una persona morirà.

Quali sono queste malattie? I principali candidati per il trapianto di fegato sono i pazienti con cirrosi. La cirrosi è una progressiva morte delle cellule del fegato e la loro sostituzione con il connettivo. I pazienti con cirrosi epatica muoiono a causa di complicanze - emorragia interna, ascite, encefalopatia epatica.

Le indicazioni per il trapianto non sono la sola presenza di una diagnosi di cirrosi, ma il tasso di progressione dell'insufficienza epatica più velocemente aumentano i sintomi, prima devono essere prese le misure per trovare un donatore. Un trapianto di fegato ortotopico è un trapianto di fegato di un donatore al suo solito posto nello spazio subfrenico a destra.

Allo stesso tempo, in primo luogo, il fegato malato viene rimosso insieme a una porzione della il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara cava inferiore, e al suo posto viene collocato il il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara del donatore intero o solo una parte.

Il trapianto eterotopico è il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara trasferimento di un organo o di una sua parte sul posto di un rene o milza ai vasi corrispondenti senza rimuovere il suo fegato malato. Il fegato è un organo molto conveniente per la selezione di un donatore. Per determinare la compatibilità, è sufficiente avere lo stesso gruppo sanguigno senza tenere conto degli antigeni HLA.

Un altro molto importante è la selezione dell'organo più grande questo è particolarmente vero per il trapianto di fegato nei bambini. Ci sono parecchi ostacoli alla raccolta di un organo da un cadavere a causa dell'imperfezione delle leggi. Inoltre, in alcuni paesi è proibito il prelievo di organi dai cadaveri. Un trapianto correlato di una parte del fegato viene eseguito da un parente di sangue genitori, figli, fratelli, sorellea condizione che il donatore raggiunga l'età di 18 anni, consenso volontario e anche coincidenza di gruppi sanguigni.

Il trapianto correlato è considerato più accettabile. Per un trapianto di fegato correlato, un bambino sotto i 15 anni ha bisogno di metà di un lobo, un adulto solo un lobo. La durata di tale operazione è di ore. Le fasi principali di questa operazione:. Idealmente, in un ospedale vengono eseguite contemporaneamente due operazioni: la rimozione di un organo da un donatore e l'epatectomia da un paziente. Il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara trapianto di fegato è una delle operazioni più difficili sugli organi addominali.

Il ripristino del flusso sanguigno attraverso il fegato del donatore di solito avviene immediatamente sul tavolo operatorio. Ma l'operazione stessa non pone fine al trattamento del paziente. Inizia una fase postoperatoria molto difficile e lunga. Il rigetto del trapianto è il problema principale dell'intero trapianto.

Il sistema immunitario umano produce anticorpi contro qualsiasi agente estraneo che entra nel corpo. Pertanto, se non si sopprime questa reazione, si verificherà la morte delle cellule epatiche del donatore. Pertanto, un paziente con qualsiasi organo trapiantato dovrà assumere farmaci che sopprimono l'immunità immunosoppressori per tutta la vita. La ciclosporina A e i glucocorticoidi sono più comunemente prescritti.

Nel caso del fegato, la particolarità è che nel tempo il rischio della reazione di rigetto diminuisce e una riduzione graduale della dose di questi farmaci è possibile. Quando un trapianto di fegato da un parente, sono richieste anche dosi più piccole di farmaci immunosoppressori rispetto a un trapianto di organo cadavere. Dopo essere stato dimesso dal centro, al paziente viene chiesto di non lasciare lontano e settimanalmente gli specialisti di un centro trapianti per mesi.

Durante questo periodo, viene selezionata la dose di terapia immunosoppressiva. I pazienti con fegato trapiantato che ricevono costantemente farmaci che sopprimono l'immunità sono un gruppo ad alto rischio principalmente per complicanze infettive, e anche quei batteri e virus che normalmente non causano malattie opportunistiche in una persona sana possono causare malattie.

Hanno bisogno di ricordare che per qualsiasi manifestazione di infezione hanno bisogno di ricevere un trattamento antibatterico, antivirale o antifungino. E, naturalmente, nonostante la disponibilità di farmaci moderni, il rischio di reazione di rigetto dura tutta la vita. Se compaiono segni di rifiuto, è necessario il re-trapianto.

Nonostante tutte le difficoltà, oltre trent'anni di esperienza nel trapianto di fegato dimostrano che i pazienti con fegato di donatore nella stragrande maggioranza vivono più di 10 anni dopo il trapianto, tornano all'attività lavorativa e persino alla nascita di il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara.

Il trapianto di fegato in Russia è pagato dallo stato nell'ambito del programma di assistenza medica ad alta tecnologia. Il rinvio a uno dei centri di trapianto è rilasciato dal Ministero della salute regionale. Dopo l'esame e la determinazione delle indicazioni, il paziente viene inserito nella lista d'attesa del fegato del donatore. Nei casi di un trapianto correlato, la situazione è più semplice, ma dovrai anche attendere in linea. I pazienti che non vogliono aspettare e avere soldi, sarà interessante conoscere il prezzo di il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara trapianto a pagamento.

La chirurgia del trapianto di fegato è tra le più costose. All'estero, il prezzo di una tale operazione varia da a mila dollari. In Russia, circa 2, milioni di rubli. Ci sono diversi importanti centri per il trapianto di fegato e ci sono circa una dozzina di strutture mediche nelle principali città che sono autorizzate a farlo.

Sfortunatamente, a volte le malattie del fegato non sono curabili: cirrosi, epatite virale, cancro, ecc. Poi si verificano cambiamenti irreversibili nella struttura cellulare della ghiandola e cessa di svolgere le sue funzioni. Come risultato di cambiamenti patologici, il paziente muore gradualmente a causa di grave intossicazione del corpo.

Tuttavia, non disperare, c'è una soluzione - un trapianto di fegato. Questa è un'operazione chirurgica, durante la quale il paziente viene sostituito con una ghiandola sana prelevata da un donatore. Il trapianto di fegato non garantisce un esito positivo, ma offre a una persona la possibilità di una vita piena.

A proposito di chi viene mostrata l'operazione, come succede e quanto costa, sarà discusso ulteriormente. Per la prima volta un trapianto della ghiandola più il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara fu eseguito nel negli Stati Uniti Denver, Colorado. Un organo donatore è stato prelevato da una persona deceduta. Questa è una procedura molto complicata, poiché il tessuto epatico è facilmente danneggiato. Per questo motivo, è estremamente difficile mantenere l'integrità della ghiandola e trapiantarla.

Un altro serio problema sulla strada del successo del trapianto è la risposta immunitaria al tessuto estraneo. Per risolvere questo problema sono stati utilizzati farmaci che impediscono al sistema immunitario del ricevente di danneggiare l'organo trapiantato.

I leader nel trapianto di fegato sono gli Stati Uniti, il Giappone e l'Europa. I medici moderni trapiantarono diverse migliaia di organi all'anno.

Tuttavia, nonostante questo risultato, non tutti i pazienti che sono in attesa di intervento chirurgico vivono per il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara.

Nella seconda metà degli anni '80, i medici hanno imparato che il fegato è in grado di recuperare da solo. Poi i medici hanno deciso di provare a trapiantare una parte della ghiandola. Il paziente è stato trapiantato nella parte sinistra dell'organo di un parente di sangue. Il trapianto di fegato in Russia viene effettuato nei centri speciali di Mosca, San Pietroburgo e in altre città.

Molte persone sono interessate alla domanda su quanto tempo vivono dopo un trapianto di ghiandola. Il trapianto di fegato ortotopico è una procedura complicata e costosa.

I medici eseguono un trapianto di fegato da un donatore vivo o da un paziente deceduto con un fegato sano. Inoltre, una persona che ha lo stesso gruppo sanguigno o compatibile del ricevente il paziente che riceve il fegato ha il diritto di diventare donatore.

Secondo i medici, un trapianto di fegato correlato è una soluzione molto redditizia al problema. Di norma, il ferro di buona qualità attecchisce rapidamente, inoltre i medici hanno l'opportunità di prepararsi meglio alla procedura.

Prima di un trapianto di organi, il donatore deve sottoporsi a un esame completo, dopodiché i medici decideranno sulla possibilità di un intervento chirurgico.

Anche l'altezza il trattamento di centro medico di alcolismo in Samara il peso di una persona sana sono importanti. Inoltre, prima di dare il consenso a una donazione di fegato, i medici controllano il suo stato psicologico.

I medici moderni raccomandano di trovare un donatore vivente, poiché questo metodo ha molti vantaggi:. Ma ci sono anche degli svantaggi di questo metodo. Dopo l'intervento chirurgico, potrebbero esserci conseguenze pericolose per il donatore.

Quindi la funzionalità dell'organo è disturbata, compaiono gravi complicanze. Questo è, in effetti, un lavoro di gioielleria, quando il chirurgo rimuove una piccola parte del fegato che dovrebbe adattarsi al paziente. In questo caso, il medico rischia un donatore, le cui condizioni possono peggiorare.

Inoltre, dopo il trapianto c'è il rischio di recidiva della malattia, a causa della quale aveva bisogno di un trapianto. Tuttavia, non tutti possono diventare uno. I medici evidenziano i principali requisiti per i potenziali donatori:. I medici non approvano la candidatura di una persona se il suo fegato è danneggiato a causa di malattie, abuso di alcool, uso prolungato di farmaci forti, ecc. I pazienti che si aspettano un trapianto sono divisi in gruppi a basso e alto rischio.

Innanzitutto, la chirurgia viene eseguita su pazienti di un gruppo ad alto rischio. Le malattie di cui sopra sono abbastanza pericolose, in quanto causano la comparsa di cicatrici sui tessuti del fegato. A causa di cambiamenti irreversibili, le funzioni del corpo sono soppresse.