Scoperta di tendenze ad alcolismo

ALIMENTAZIONE ED HIV - Come la nutrizione puo' supportare i sieropositivi

Bere bruscamente fermato e fumo di conseguenze per un fegato

Posta un commento. Prendo spunto da questo articolo a cura della redazione de Il Pensiero Scientifico per tentare affrontare una delle tendenze malsane del giornalismo, ossia la moda, ormai inveterata di attribuire ad un singolo gene una caratteristica, una patologia, un tratto di personalità.

Si tratta di una forma di riduzionismo genetico, una semplificazione eccessiva. Come se non ci fosse alcuna correlazione tra geni e ambiente. E invece, a dispetto dei titoloni dietro a cui ci sono giornalisti che non hanno mai letto uno studio in originale in vita loro, sappiamo bene scoperta di tendenze ad alcolismo, ad esempio, anche le donne che presentano in gene BRCA-1 per il tumore al seno, non svilupperanno necessariamente la malattia.

Il gene dell'omosessualità migliorerà l'uomo? Dante nell'Inferno fa di Brunetto Latini la figura dominante del girone dei sodomiti, peccato gravissimo per la morale religiosa di allora.

E se i geni associati all'omosessualità servissero al benessere dell'uomo? L'omosessualità è abbastanza diffusa, nell'uomo e in altre specie animali. Ma le basi genetiche e le ricadute sull'evoluzione sono poco conosciute. Ricercatori del Tennessee e di Santa Barbara hanno messo a punto un modello matematico il lavoro è pubblicato scoperta di tendenze ad alcolismo Proceedings of Royal Society di Londra, ripreso da Nature di questi giorni che aiuta a capire come il gene associato all'omosessualità, se c'è, abbia potuto diffondersi.

Andiamo con ordine. Il gene o i geni dell'omosessualità non sono stati identificati, ma c'è evidenza che la tendenza ad essere omosessuali sia genetica.

Di due gemelli identici se uno è omosessuale è possibile che lo sia anche l'altro, ma non vale per due fratelli che non siano gemelli. Scoperta di tendenze ad alcolismo com'è che il gene legato all'omosessualità si è diffuso nella popolazione se la loro non è un'attività sessuale che porta a riprodursi? I topi di laboratorio privati di questo gene consumano quantità eccessive di alcol, preferendo l'etanolo all'acqua e manifestando un comportamento estremamente ansioso se sottoposti ai test nei labirinti.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul numero del 26 maggio della rivista " Journal of Neuroscience ". Il gene che i ricercatori hanno studiato produce una proteina chiamata CREB, nota per regolare le funzioni cerebrali durante lo sviluppo e l'apprendimento. Gene della Schizofrenia Il team di ricercatori della Edinburgh University ha scoperto un gene che avrebbe grosse probabilità di sviluppare i principali sintomi della schizofrenia.

La scoperta -molto importante soprattutto per la rilevanza che avrà nel scoperta di tendenze ad alcolismo farmaceutico- è stata pubblicata su Nature: ora non resta che aspettare la creazione di un trattamento efficace. Fonte Bioblog. Shank 3 svolge un ruolo significativo a livello cerebrale nella connessione dei neuroni, in particolare nella creazione vera e propria delle sinapsi; lo studio del gene aiuterà a comprendere meglio questa patologia che in Italia colpisce 5 bambini su Fonte: Biolblog.

Sarebbe la prima variante quello lungoa portare in se i presupposti della malattia. Concetto questo che scagionerebbe le famiglie, spesso accusate di essere la causa scatenante della malattia.

La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Mollecular Psychiatrry. Fonte: redazione GT — 6 dicembre La bulimia colpa di un gene Non solo psicologia: la mutazione di un gene sarebbe implicata nell'insorgere della bulimia. Si tratta del cromosoma 10 e una sua mutazione faciliterebbe scoperta di tendenze ad alcolismo del disordine alimentare.

E' il risultato di uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'American Journal of Human Genetics', a cui hanno partecipato anche ricercatori italiani, tedeschi e canadesi.

Walter H. Kaye, del Western Psychiatric Institute dell'Universita' di Pittsburgh, in collaborazione con diverse universita' statunitensi, con Giovanni Cassano dell'Universita' di Pisa, e altri ricercatori dell'Universita' di Monaco e dell'University Health Network di Toronto, hanno analizzato il Dna di pazienti con bulimia nervosa e dei loro familiari. Le analisi hanno mostrato che la regione definita '10p' sarebbe implicata nella genesi di questo disordine alimentare… Fonte: Italia salute Gene legato ad ansia e aggressività Rabbia ed ansia sono comportamenti che ci aiutano a reagire alle sollecitazioni dell'ambiente che ci sfida o ci fa paura.

Ma in certi casi queste due emozioni possono diventare eccessive, improduttive e renderci incapaci di relazioni sociali equilibrate. Evan Deneris, professore di Neuroscienze alla Case Western Reserve University ha pubblicato da poco uno studio sulla rivista Neuron annunciando la scoperta di un particolare gene Fonte: Yahoo Notizie C'è un gene per tutto: la moda del nostro tempo. Scoperta di tendenze ad alcolismo notizia.

Le scelte politiche dei cittadini sono scritte nel DNA. Venti anni fa In questo lavoro un giovane ricercatore australiano, Nick Martin, sosteneva che gemelli omozigoti, scoperta di tendenze ad alcolismo con lo stesso patrimonio genetico, condividevano nella maggior parte dei casi analizzati anche le stesse idee politiche; al contrario, nei gemelli eterozigoti non vi era questa corrispondenza.

Il lavoro è passato inosservato. Oggi questo tipo di lavori scientifici è diventato importante e riceve stanziamenti di fondi scoperta di tendenze ad alcolismo.

È quello che è accaduto ad Alford e Hibbing, i quali ora possono contare su un finanziamento che permetterà loro di fare uno studio osservazionale su un elevato numero di gemelli. Questo tipo di approccio è tuttavia considerato da molti riduzionistico e i risultati ottenuti da questi studi sono, per buona parte della comunità scientifica, poco basati sulle evidenze. Pincock S. Are politics in your DNA? The Scientist ; Pubblicato da MissPurple a Reazioni:. Nessun commento:. Post più recente Post più vecchio Home page.

Iscriviti a: Commenti sul post Atom.