Clinica di dipendenza alcolica Murmansk

A Roma alcol test anche per chi passeggia, la Municipale: "Ecco perché lo facciamo"

Come smettere di bere se non cè desiderio

Posta un commento. Il blog "Le Russie clinica di dipendenza alcolica Murmansk Cernobyl", seguendo una tradizione di cooperazione partecipata dal basso, vuole essere uno spazio in cui: sviluppare progetti di cooperazione e scambio culturale; raccogliere materiali, documenti, articoli, informazioni, news, fotografie, filmati; monitorare l'allarmante situazione di rilancio del nucleare sia in Italia che nei paesi di Cernobyl.

Il blog, e il relativo coordinamento progettuale, è aperto ai circoli Legambiente e a tutti gli altri soggetti che ne condividono il percorso e le finalità. Io ero stato nominato vicepresidente clinica di dipendenza alcolica Murmansk commissione, e clinica di dipendenza alcolica Murmansk era stata affidata la parte clinica. Nei primi due giorni vennero da noi persone, di cui 86 con la sindrome acuta da irradiamento. Ma alla vigilia della notte!

E se uno di loro, mettiamo, era ricoverato in una corsia al terzo piano, nella corsia di sopra non doveva trovarsi ricoverato nessuno, e lo stesso nella corsia di sotto… Il fondo radioattivo intorno era enorme.

E in condizioni del genere i nostri medici — io li considero delle persone eroiche — visitavano, curavano, tranquillizzavano…. E bisognava visitare, tranquillizzare pure loro. Prendete, per esempio, le siringhe — si contaminano subito, bisogna ficcarle da qualche parte. Le bende, il cotone, perché i pompieri erano tanti e poi con ustioni — tutto era radioattivo.

E tutti i malati con sindrome acuta da irradiazione si rivolgevano a noi, tranne rare eccezioni. E da tutto il mondo. Incidenti a reattori, casi disgraziati…. Per questo, quando successe Cernobyl, conoscevamo praticamente tutto.

In seguito cominciammo a obbligare i medici a portare i dosimetri. Come si manifesta? Il primo livello è lieve. Nel corso clinica di dipendenza alcolica Murmansk nostre ricerche irradiavamo i malati oncologici, i loro tumori, davamo loro una dose di rad. La sindrome da irradiazione lieve si manifesta con alterazioni del sangue: diminuisce la quantità di leucociti, linfociti — tutte le cellule divisibili sono più sensibili alle radiazioni ionizzanti.

Il livello grave — rad, una dose mortale — inizia invece con il vomito. Poi il vomito passa. Per questo malati anche gravissimi da noi arrivarono, nel complesso, in buona disposizione. Ma già dopo giorni ha inizio il culmine della malattia: si stilla il sangue, i globuli sanguigni scompaiono, il sangue si svuota, comincia a patire il sistema nervoso, febbre, debolezza, infezione, il sistema immunitario non ce la fa, la persona perde conoscenza, un quadro davvero terribile… Non fummo in grado di salvare 28 persone.

I rimanenti, per fortuna, guarirono, anche quelli gravi. La maggior parte del midollo osseo si trova nelle ossa clinica di dipendenza alcolica Murmansk bacino, per questo, persino se uno viene irradiato, le sue stesse cellule del tronco possono fungere da compensazione.

Ardisco pensare che in questo modo preservai la salute di molte persone…. Lavoravamo, naturalmente, con dei ritmi mostruosi, a volte si doveva andare anche al reattore.

Ci si andava con dei mezzi blindati. Per me era importante controllare che i minatori che lavoravano là avessero tutte le misure di protezione necessarie. Ma per fortuna questo non avvenne. Noi per molti anni avevamo infatti condotto delle ricerche scientifiche le quali mostravano che con un irradiamento costante fino a 25 rad non avviene assolutamente alcuna alterazione in un organismo vivente.

Durante quegli esperimenti nel corso di anni avevamo irradiato ogni giorno dei cani con diverse dosi e li avevamo poi osservati per tutta la vita. Con questo ebbe fine la mia clinica di dipendenza alcolica Murmansk. Su circa Ma, per fortuna, le previsioni di un aumento dei casi di leucemia come conseguenza remota non si sono confermate. E per i liquidatori oggi si tratta probabilmente più clinica di dipendenza alcolica Murmansk conseguenze socio-psicologiche che mediche.

Per fare un esempio, prossimamente si terrà il congresso dei radiobiologi e uno degli interventi verterà sul tema… della dipendenza alcolica tra i liquidatori. Corrisponde al vero? E lo so con certezza. Su questo tema abbiamo condotto ricerche complete ed esaurienti. Effettivamente, allora ci telefonavano e ci scrivevano da tutto il paese e ci proponevano una volta vino rosso una volta del mumio, tutti i rimedi possibili.

Noi mandavamo tutto in un laboratorio appositamente creato e facevamo le nostre oneste verifiche. Allora delle questioni nucleari ce ne si occupava molto e seriamente. E anche oggi in questo campo abbiamo un evidente superiorità rispetto agli specialisti stranieri.

Per fortuna, non si è manifestata la patologia più grave con leucemia. E per quanto riguarda le persone, di difetti congeniti se ne trovano molto più di frequente in soggetti con genitori alcolisti, clinica di dipendenza alcolica Murmansk dal loro luogo di nascita. Ultimamente mi sto occupando più di campi elettromagnetici che di radiazioni. E devo dire che ora dovremmo preoccuparci più di questi. In particolare per quel che concerne i bambini.

Le radiazioni ionizzanti sono locali. Mentre quelle non-ionizzanti i telefoni cellulari ecc. In secondo luogo, le radiazioni ionizzanti si fissano: tanto hai preso, tanto resterà. Mentre quelle elettromagnetiche anche in piccole dosi in determinate situazioni possono causare una sindrome convulsiva….

Intorno a esso ci clinica di dipendenza alcolica Murmansk molti miti e problemi inventati, quando in realtà è tutto semplice da controllare — ci sono i dosimetri e, cosa più importante, si conoscono i mezzi di protezione. Fonte: www. Traduzione: S. Link al pdf dell'articolo: A Cernobyl era come al fronte. Pubblicato da Stefano. Nessun commento:. Post più recente Post più vecchio Home page. Iscriviti a: Commenti sul post Atom. Con il contributo di. Ecologia e Radioprotezione Inaugurazione Mostra Rinnovabili, I clinica di dipendenza alcolica Murmansk del Viburno Baveno Vb Il Viburno nelle scuole ecc.

Asilo di Vezzo Vb Concerti nelle scuole russe Vyshkov, Progetto Veresk concluso Progetto Veresk. Progetto Giungla concluso Progetto Giungla Chabarok Chabarok Chabarok Narrativa L. Saggistica Chernobyl Confessioni di un reporter Ti ricordi Cernobyl? Reportage e documentari Cernobyl. Storie Il pope di Zlynka. Articoli Salviamo il mondo e la natura La missione ecologica a Novozybkov di Legambiente I giapponesi studiano le lezioni di Cernobyl a Novozybkov Dal Majak alla zona di Cernobyl Nel nostro internazionalismo la forza.

Eko-prisoner - rapporto annuale. Articoli I fatti al posto delle parole E questo sarebbe risanamento? Cernobyl ritornerà. Andiamo via. I "samosëly", gli abitanti della zona d'interdizione Cernobyl è nei nostri clinica di dipendenza alcolica Murmansk. Articoli Alle vittime dei test nucleari viene negata clinica di dipendenza alcolica Murmansk pensione di Cernobyl Abituati.

Le terre spopolate di Cernobyl Coraggio e dolore. I liquidatori di Stachanov Liquidatore. Sopra il quarto reattore L'uomo di settecento anni. Articoli Cernobyl è giunta alle cavallette Cernobyl rimarrà per sempre nella storia dell'umanità La soia di Cernobyl si difende con le proteine Una città sovietica modello. Ricordi di un pripjatiano. Articoli Cernobyl ha risparmiato i "grigi" Un microbo per Cernobyl.

Articoli Sulla catastrofe di Cernobyl del Michail Gorbaciov ricorda i giorni di Cernobyl Gli uomini dell'inferno nucleare L'accelerazione cernobyliana. Articoli L'efficacia della riabilitazione e del risanamento dei bambini nel sanatorio "Dubrava". Articoli Zona. Contatti lerussiedicernobyl gmail. Contatore visite. Cerca nel blog.