Smetterò di bere corde sulla canzone domani

Mudimbi - Il Mago (Official Video) - Sanremo 2018

Come smettere di bere un mantra

Scopri i livelli e il regolamento. La navigazione dell'utente timorato è costellata da ogni parte dalla presenza dei cookie anche di terze parti. Premetto: sono un animale da sala. Al cinema annullo la mia vita e allo stesso tempo mi sento viva. Glielo dovevo perché è uno dei pochi che ogni tanto guarda i film che gli consiglio o forse ha applicato la giusta dose di insistenza. Fu allora che decisi di guardare il primo episodio di BoJack Horseman.

La serie parla di vuoti e contraddizioni nello star system hollywooddiano in un mondo popolato da esseri umani e animali antropomorfi. I presupposti ci sono tutti: cartone coloratissimo, ironia scortese, materiale infinito per memes. Niente di più sbagliato. E a volte quando torni a casa dopo un giornata di calci nell'uretra ti va solo di guardare uno show su gente amabile dove si vogliono tutti bene.

E dove qualunque cosa succeda alla fine di quella mezz'ora, be', è tornato tutto a posto. No, sai, perché nella vita vera Arriviamo al Smetterò di bere corde sulla canzone domani chi dovrebbe guardare BoJack Horseman? E perché dovrebbe farlo? Cosa ci dovrebbe essere in comune tra un essere umano qualsiasi, un banale medioman, e un attore ricchissimo con una villa favolosa e che oltretutto è persino un cavallo?

BoJack è apparentemente cinico e incapace di amare. Un dolore esistenziale che ha radici profonde, un vero e proprio retaggio, un marchio di famiglia che ha portato BoJack a compiere sempre scelte sbagliate.

Vedendo BoJack Horseman non si è solo di fronte ad un cinico mondo di maschere, ma quasi in mezzo ad un gruppo di amici. I personaggi principali non si sentono mai adeguati come amici, fidanzati, amanti, coniugi, attori, agenti o semplicemente come adulti.

E la risposta è: solo uno, Smetterò di bere corde sulla canzone domani la lampadina deve voler cambiare! Nella mia vita ho conosciuto persone incredibili, persone che hanno lottato contro le più atroci sofferenze, ma si sono sempre rialzate e hanno superato tutte le aspettative… grazie ad una volontà invincibile.

Sono diversi i motivi. Basti pensare banalmente alla pigrizia e al vizio: BoJack corre, ma si stanca presto, non riesce a trattenersi dal mangiare dolcetti, perché si adagia nella sua opulenza e nella sua fama.

Oppure per la paura di non riuscire ad ottenere i risultati desiderati al costo di tanto impegno. Questo potrebbe essere banale, ma non lo è.

Se il lato drammatico e psicologico è universale, il lato comico oscilla tra la demenzialità oltre misura, rappresentata principalmente dalla combo Todd - Mr Peanutbuttere la componente satirica fortemente territoriale.

Se non apprezzate questi due elementi BoJack Horseman non è per voi perché una prodotto del genere è, non dimentichiamolo, nato prima di tutto per ridere.

Persino i doppiatori dei personaggi principali sono attori famosi: Will ArnettAaron Paul e Alison Brie vi dicono qualcosa? D'altro canto probabilmente il personaggio più assurdo è quello dell'attrice caratterista Margo Martindalele cui divertentissime gag reggono interi episodi. BoJack Horseman affronta il Smetterò di bere corde sulla canzone domani in modo magistrale: le donne, gatte rosa o umane che siano, sono rappresentate in Smetterò di bere corde sulla canzone domani assolutamente realistico mentre affrontano gioie, dolori e contraddizioni.

Le sue lotte sono quasi sempre un flop, ma nonostante le sue tendenze autodistruttive e i fallimenti con le relative sbronze annesse Diane è destinata a riprovarci e, purtroppo o per fortuna, scendere a volte anche a compromessi.

Quello che sappiamo è che Princess Carolyn è una gatta e come tale cade sempre in piedi. Una cantante pop adolescente, Sextina Aquafinascrive a riguardo una canzone molto violenta: nonostante i toni eccessivi viene vissuta come una sorta di sdrammatizzazione, una provocazione urlata ed iperbolica Smetterò di bere corde sulla canzone domani giovani donne confuse e spaventate in un mondo in cui il dibattito a riguardo è sempre tenuto da uomini adulti.

E ci sono tanti altre donne fantastiche e meno fantastiche, ma reali. Intendiamoci: sono molti i temi di cui tratta BoJack Horseman e questo è soltanto uno dei tanti, ma per me è davvero significativo. Uno dei personaggi principali si dichiara asessuale. La questione non ci viene presentata in modo barocco, ma con una semplicità disarmante. Il personaggio stesso è confuso dal suo orientamento sessuale, in un primo momento non riesce a concepire la differenza tra a-sessuale e a-romantico, e noi seguiamo la sua buffissima e sentimentale ricerca di se stesso.

È come il vero amore, le Olimpiadi di Monaco. Sono cose che non esistono nel mondo reale. La solitudine è una condizione quasi patologica, ma i momenti in cui le anime riescono a sfiorarsi sono resi con grande pathos. Ed infine persino l'amicizia è vissuta visceralmente, come una forma d'amore. E come tale spesso è ostacolata dalla profondità dei sentimenti, dall'incapacità di comunicare, dall'egoismo di un momento, di cui poi Smetterò di bere corde sulla canzone domani.

Alla fine della fiera sono Smetterò di bere corde sulla canzone domani poche le persone che potrebbero disprezzare questo prodotto. Sicuramente quello che vi potrete aspettare è una serie animata in modo indiscutibilmente originale, con una colonna sonora da sentire e riascoltare e Smetterò di bere corde sulla canzone domani.

Nonostante i colori accesi, le situazioni paradossali, gli animali antropomorfi prima o poi è inevitabile sentirsi simili a quel maledetto cinico pigro cavallo. Lorenza, cinefila per vocazione. Mi piace il calore della sala, un'opera che fa discutere per ore, la sensazione di meraviglia davanti ad una sequenza ben girata, l'utilizzo sapiente di simboli e colori.

Non mi piacciono i jumpscare, i film basati sui plot twist, l'ossessione verso gli spoiler, la serialità nel cinema, i giudizi con stellette senza argomentazione, chi ha pregiudizi verso un genere.

Carlo Alberto Dattomo. Francesco Bucciarelli. Brigitte Jada Di Salvo. Letizia Ferro Lauretta. Alessandro Bartolomei. Invio Messaggio. Hai raggiunto il livello:. Da adesso potrai: Scopri i livelli e il regolamento. Iscrivendoti hai raggiunto il livello:. Molto più di quanto si crede. Chi lo ha scritto Lorenza Guerra Lorenza, cinefila per vocazione. Lascia un commento. Federico Saddemi 10 mesi fa. Rispondi Segnala. Di solito quelli che lo hanno visto mi rispondono con un semplice e banale "perché è bello!

Dagli una chance, diventerà la tua serie preferita! Un po' generico Quindi ringrazio l'articolo e chi Smetterò di bere corde sulla canzone domani scritto per avermi fatto pensare: "okay, gli do una chance!

Inutile dirvi che mi ha cambiato la vita o meglio Consiglio la visione a chiunque a discapito di chi dice che BoJack Horseman è apprezzato solo dai pessimisti e spero che piaccia quanto è piaciuto a me. Arkantos 1 anno fa. Matteo G 1 anno fa. La serie non mi è piaciuta,troppo pessimista.

Arianna 1 anno fa. Billizful 1 anno fa. La cosa che più mi sorprende di questa serie è che non so ancora se mi piace o no Per il resto non lo so veramente! E' una sensazione strana, provata solamente con Bojack La 5X06 è di una carica emotiva pazzesca.

Per chi non l'avesse ancora vista, muovetevi ahaha è all'altezza della puntata subacquea. Lorenza Guerra 1 anno fa. Una serie che fa riflettere,ricca di particolari per niente scontati. Diana 1 anno fa. Filman Smetterò di bere corde sulla canzone domani anno fa. Serie pazzesca e rivoluzionaria. Passerà alla storia come la prima grande serie animata americana d'autore. Rebecca Pettirossi 1 anno fa.

Esmeralda Villalobos 1 anno fa. Fa ridere, fa piangere, ma soprattutto fa riflettere. Come Bojack anche noi facciamo il tifo per lui, anche se sappiamo che in un modo o nell'altro finirà per deluderci. Carlo Alberto Dattomo 1 anno fa.

Ho iniziato Bojack "per curiosità" ho visto due intere stagioni, senza capire se mi stesse piacendo o meno e se lo sto continuando forse un po' mi piace. Questo articolo mi ha mostrato modi di vedere questa serie con occhi Smetterò di bere corde sulla canzone domani, forse anche più critici.

Personalmente trovo geniali le scenografie, dove ogni dettaglio non è mai lasciato al caso un esempio tra molti: i titoli dei libri sotto la scrivania di princess carolyn o ancora le moltissime citazioni artistiche come la venere di Botticelli nel ristorante, Warhol e Hockney a casa di BoJack, o ancora il bacio di klimt a casa di Brosefino. Il lavoro dietro alle serie di animazione è enorme e la cura di alcuni dettagli a volte è trascurata; qui invece è parte integrante e anzi completa la caratterizzazione dei personaggi.

Milena Vesco 1 anno fa. Tutti dovrebbero guardarlo, anche i mr Peanutbutters, solo perché è bello! Phebo 1 anno fa. Eleonora M 1 anno fa. Per me è un telefilm straordinario e innovativo.