Come spegnere lalcolismo

NO ALCOL

Laiuto da dipendenza alcolica in Novosibirsk è libero

Si liberato degli abiti convenzionali dellinsegnante, che stato, ed appare improvvisamente il linguista. Un come spegnere lalcolismo, che non si per impegnato per decenni, sulle lingue straniere che in tempi di economicismo trionfante sono strumenti indispensabile nelle professioni come spegnere lalcolismo nel lavoro, sempre pi avviati alla globalizzazione, come spegnere lalcolismo nella lingua di casa.

Qui sta la chiave di lettura di questa amicizia ritrovata. A riunirci, dopo tanti silenzi, stata la voce della lingua degli affetti, che ha risuonato nelle nostre dimore, di citt o di campagna, insieme come spegnere lalcolismo i nostri vagiti. Quella che risorge sempre, anche quando unaltra sembra dominare, a dire felicemente, gioiosamente, quello che laltra non pu dire con tanta forza travolgente.

Ci sono persone a cui abbiamo parlato con quello strumento ineguagliabile, sempre, senza ricorrere a surrogati, come se la specificit del rapporto imponesse imperiosamente la sua ineguagliabile forza comunicativa. Questa lingua, che suono, idea, cosa, sentimento, il sardo, che abbiamo parlato, letto, ascoltato. Ad altri il compito di studiarne i mezzi che la societ moderna pu applicare per assicurargli la sopravvivenza, a chi ne ha fatto lespressione della vita interiore pi gelosa il diritto-dovere di farne riapparizione luminosa della come spegnere lalcolismo ricchezza, ancora intatta, con appena qualche graffio qua e l.

Lo ha fatto Come spegnere lalcolismo Casciu raccogliendo ben 24 mila lemmi con limpegno dello studioso che ha come spegnere lalcolismo documenti storici e fonti letterarie, ha ascoltato voci di un habitat umano ancora investito della dialettalit, ma anche raccogliendo le memorie della sua laboriosa esistenza e mettendo accanto, o anche di sopra, alla severit dello studioso, la voce del cuore. C un illustre precedente, che ci fa sottolineare il sentimento della cosa, cos inseparabile in questo dizionario sardo-italiano, dal rigore lucidamente razionale che ha accompagnato la lunga fatica.

Ma come inseguito dalle voci di quaggi. Quando infatti pubblic in quella citt i Mutettus Cagliaritani Bologna, Stabilimenti Poligrafici Riuniti,che contengono oltre mille componimenti nella specificit campidanese, insaporati dagli umori pi diversi il riso e il pianto, lamore e lodio, lo scherno e la carezza come spegnere lalcolismo ponte di luce lo porta ancora a ritroso nellisola, che ha lasciato.

Nella prefazione che intitolata significativamente Su del popolo dal cuore, ci sono pagine che fermano quel raccordo come spegnere lalcolismo con la sua gente, quel timbro indigeno che ha tutta lopera, dove studio e passione si confondono. La passeggiata per Cagliari, per esempio, non una fredda descrizione dei luoghi, ma la ricerca di unappartenenza profonda; la descrizione o lanalisi psicologica dei vizi e dei difetti dei Cagliaritani ancora un tuffo sentimentale in mezzo a loro.

In quella che la nudit di un come spegnere lalcolismo ci pu essere anche questo, come spesso si fa racconto perfino come spegnere lalcolismo famoso Dizionario di Nicol Tommaseo. Nella fatica di Giovanni Casciu, chi scrive queste pagine di prefazione legge soprattutto queste presenze sentimentali anche quando lautore si chiuso nella severit della ricerca. Daltronde anche il prefatore si confessa come puro amatore della parlata nativa.

Che, per, proprio a questi contributi personali deve la sua vitalit, la sua sopravvivenza. La schiera di questi ricercatori, fuori dalle ancestrali aule accademiche, nella nostra cultura, particolarmente numerosa, e va, per citarne qualcuno, da Vissentu Porru a Vincenzo Ulargiu e a Valentino Martelli.

Giovanni Casciu si aggiunge a questa folta schiera di benemeriti in un momento in cui la dialettalit conosce un come spegnere lalcolismo decisivo per la sua sorte, insidiata da una globalizzazione economica, che potrebbe anche produrre un appiattimento e un impoverimento della vita morale e intellettuale.

Ed anche in un momento in cui le trib della Terra, come con metafora allusiva alla come spegnere lalcolismo libert e alle loro diversit, Ernesto Balducci chiamava le culture, esortate a difendersi per non scomparire nelloscuramento che conoscerebbe una societ puramente assetata dei beni materiali, sembrano aver raccolto il messaggio di quel padre scolopio incitante a formare luomo planetario, insieme eguale e dissimile lopera paziente di Giovanni Casciu ha il sapore di una donazione preziosa alla nostra terra.

E capace di allinearsi utilmente nel complesso risveglio della dialettalit, che come spegnere lalcolismo questo momento del Paese. Come prova anche la recentissima pubblicazione di La poesia in dialetto, Storia e testi dalle origini al Novecento, voll. E anche i vocabolisti, non solo la poesia, servono a salvare una dialettalit ancora vitale. Daltronde i vocabolari sono stati sempre nelle scrivanie dei letterati, a suggerire come spegnere lalcolismo colorite e pi efficaci invenzioni linguistiche e poetiche.

Come Alessandro Manzoni che, toscaneggiante quanto si vuole, aveva sul suo tavolo di lavoro, il Dizionariu Sardu-Italianu di Vissentu Porru come testimoni Giacomo Come spegnere lalcolismo, raccontando una visita alla dimora dellautore de I Promessi Sposi.

Anche il dizionario come spegnere lalcolismo Giovanni Casciu eserciter questa funzione. Magari per leggervi queste voci che rievocano la vita popolare e pi comune: Cavagna, s. Capaci di rievocare una memoria, unesperienza incancellabile, una visione ritornante, tristi o liete, e, per, sempre nostre, tutte nostre. Antonio Romagnino. La maggior parte delle consuetudini arcaiche della vita agricola e pastorale, alcuni mestieri, certe credenze popolari e molte superstizioni sono un ricordo per chi gi avanti negli anni ma sono sconosciuti ai giovani.

Anche gli strumenti di lavoro sono cambiati. Tutta la terminologia relativa a queste e ad altre cose andava ricuperata e cos cominciai la ricerca. Procedendo nel lavoro continuavo, come sempre, a seguire i dibattiti sulla questione della lingua sarda che mi lasciavano quasi sempre deluso perch gli esperti facevano discorsi interessanti, che si ripetevano come in un rito ad ogni convegno, ma sul piano pratico non cerano iniziative forti.

Rimanevano come sempre a tener banco i vari premi letterari di poesia e narrativa che contribuiscono a valorizzare la letteratura in lingua sarda e che come spegnere lalcolismo hanno fini divulgativi. Solo con lapprovazione della L. Intanto da qualche anno la come spegnere lalcolismo ricerca si era ampliata alla consultazione di documenti linguistici antichi Condaghi, Carta de Logu, Carte volgari dellarchivio arcivescovile di Cagliari, opere teatrali dele e della produzione letteraria pi recente sia in prosa che in versi, come le commedie di Matta, Pili, Loni, Melis, Garau, Cadeddu, Spano, i romanzi di Lobina e di Pilloni, le traduzioni di Spissu e di Vargiu, le poesie di Pintor Sirigu, Saragat, Cogotti, Canelles, Mundula, Onnis, Pisanu, e le antologie dei vari premi letterari, senza trascurare, ovviamente, lesame della produzione come spegnere lalcolismo e grammaticale Porru, Spano, Wagner, Rossi, Corda, Blasco Ferrer.

Tutto questo mi ha convinto a modificare il mio obiettivo di partenza. Perch fermarmi agli arcaismi che rappresentano idee superate o indicano oggetti che non si usano pi quando c bisogno soprattutto di seguire il processo di evoluzione continua della lingua che si rinnova di pari passo come spegnere lalcolismo il progredire della societ? Mi sono reso conto che se si pensa al sardo in unottica di restaurazione la battaglia sul bilinguismo non potr che essere perdente.

Bisogna riferirsi alla lingua reale, quella in uso, diffusa sul territorio, ripulendola magari dagli eccessivi italianismi introdotti dai giovani. I prestiti sono un fenomeno normale in qualsiasi lingua moderna e, come dice Blasco Ferrer, sono positivi quando colmano una lacuna concettuale esistente nella lingua che mutua o apportano un nuovo concetto estraneo a questa cultura; sono negativi quando non apportano alcun concetto nuovo, non riempiono un vuoto ma semplicemente collidono con voci autoctone.

Ben vengano, quindi, i neologismi e anche i barbarismi, quando non esiste il termine corrispondente sardo. Oggi si usano con naturalezza, senza come spegnere lalcolismo nessuno, vocaboli come bar, sport, garage e come spegnere lalcolismo ticket. Chi vuole che la battaglia sul bilinguismo sia vincente deve accettare, come accade in moltissime lingue, lintroduzione di termini che rappresentano nuove idee, fatti nuovi, scoperte, invenzioni, ecc. Io ho ritenuto doveroso registrarli, seppure con cautela, perch, come ho gi detto, una lingua viva quando muta continuamente, in come spegnere lalcolismo alle necessit dei parlanti.

Da tempo si sollecita anche la soluzione del problema della normalizzazione grafica e lavvio di un processo di standardizzazione come spegnere lalcolismo tutti i dialetti sardi. Per la prima basterebbe la volont 7. Nel lavoro di spoglio ho raccolto termini dotti e rustici, arcaici e moderni, in uso nelle citt e nei piccoli villaggi dellarea campidanese, prescindendo dalle distinzioni dialettali dei vari paesi, perch la struttura morfologica e sintattica unica.

Campidanese comune o standard quindi, come litaliano standard che non pi la variante fiorentina, n litaliano di Venezia, di Roma o di Napoli. Il lessico stato inserito, come spegnere lalcolismo, in certi casi di minore diffusione, la provenienza ad es.

Preziosa stata la collaborazione di alcuni amici che mi hanno fornito i riscontri necessari, oltre che importanti segnalazioni. Per quanto riguarda limpostazione grafica i lemmi sono registrati in grassetto con lettera iniziale maiuscola, seguiti da una virgola, dalla categoria grammaticale abbreviata e dalla traduzione in carattere tondo.

Quando un lemma viene ripetuto si usa la sua iniziale minuscola puntata. Gli esempi tratti dalla lingua delluso, i modi di dire, i proverbi, come spegnere lalcolismo anche i termini isolati in sardo, sono sempre in corsivo mentre la traduzione in tondo. Le varie accezioni di un vocabolo sono indicate con numeri arabi in grassetto mentre i sinonimi sono riportati in corsivo allinterno di parentesi quadre.

La zeta sonora iniziale viene indicata con z solo al fine di distinguerla da quella sorda e cio come espediente grafico e come spegnere lalcolismo come scelta ortografica. La doppia d, sia in posizione iniziale che allinterno delle parole ha un suono cacuminale, che si ottiene appoggiando la parte anteriore della lingua alla come spegnere lalcolismo del palato duro, come nellinglese add o nel siciliano Turiddu. Sono consapevole dei limiti di questo lavoro e se ho preso la sofferta decisione di affidarlo alla stampa per metterlo a disposizione di quanti si interessano ai problemi della nostra lingua in questo particolare momento.

Pur non essendo unopera completa vi si possono trovare frasi di uso comune, proverbi, modi di dire, informazioni grammaticali, fonetiche ed etimologiche. Il vocabolario contiene quasi Sar grato a quanti vorranno segnalarmi sviste, errori ed omissioni che in un lavoro di questo tipo sono inevitabili. Ringrazio le persone che mi hanno aiutato con informazioni, osservazioni e suggerimenti.

Un particolare ringraziamento va alleditore che con squisita sensibilit come spegnere lalcolismo realizzato questopera. Is boxis de is animalis Artis e professionis beccias e noas Anas de su braberi Is coloris Su corpus umanu Sa coxina antiga Is durcis Erbaggius e leguminis Anas de su ferreri Sa frutta Insettus Sa laurera Anas de su mastu de linna Su magasinu de su binu Maladias e disturbus varius 9. Is mandiaris o pappais Mesuras e pesus localis Anas de su mastu de muru Numerus cardinalis e ordinalis Su pani Su parentau o sa parentela Sa pastorizia Is pillonis Sa pisca Anas de su prangaxu o carnazzeri Come spegnere lalcolismo de su sabateri Similitudinis Sinnus de is brebeis Su tempus Is dxi signalis celestis de su Zodiacu.

Aba, s. Abarigau, avv. A basciu, 1. Abati, s. Abaxur, s. Abbabadoccai, v. Abbabalucais, v. Abbabalucau, agg. Abbacai, v. Abbacau, p. Abbambanais, v.

Abbambanau, agg. Abbambiai, v. Abbandonai, v. Abbandonamentu, s. Abbandonau, p. Abbandonu, s. Abbarballais, abbrabballais, come spegnere lalcolismo. Abbarballamentu, abbrabballamentu, s.

Abbarballau, abbrabballau, p. Abbarbiai, abbrabiai, v. Abbarraccais, v. Abbarraccamentu, s. Abbarrada, s. Abbarrai, v. Abbasciada, s. Abbasciai, v. Abbasciamentu, s. Abbasciau, p.

Abbastai, ved. Abbastu, s. Abbattidori, s. Abbattimentu, s.