Che fare per riprendersi da alcolismo

I RIMEDI scientifici per superare una SBORNIA

Minuses allatto della codificazione da alcolismo

Succede a tutti di soffrire per amore, e non esiste un rimedio che possa risolvere tutto nel giro di cinque minuti. Continua a leggere per che fare per riprendersi da alcolismo a stare meglio che fare per riprendersi da alcolismo che ti hanno spezzato il cuore. Sebbene a livello logico tu possa comprendere che la storia è finita, il tuo corpo sente ancora il bisogno delle sostanze chimiche che riceveva grazie tuo partner.

Quello è il motivo che ti spinge al voler che fare per riprendersi da alcolismo il tuo ex, a controllare i suoi profili social o di tornarci insieme. Fai di te stessa una priorità mentre durante la fase di guarigione. Moshe Ratson, consulente coniugale e familiare, dice: "Dopo una separazione, è importante creare un ambiente che sia favorevole al tuo benessere e alla tua felicità.

Dedicati ad attività divertenti che portano gioia nella tua vita e a passioni e gratificazioni che possano riempire qualsiasi vuoto emotivo. E soprattutto, cerca che fare per riprendersi da alcolismo essere paziente, gentile e compassionevole con te stessa.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Categorie: Vita da Single. Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff che fare per riprendersi da alcolismo redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri che fare per riprendersi da alcolismo di qualità. Se è da poco che sei uscita da una relazione che ti ha spezzato il cuore per esempio hai rotto con il tuo ragazzodovrai darti che fare per riprendersi da alcolismo tempo per soffrire e per affrontare tutte le emozioni che ti affliggeranno durante i primi mesi.

Non buttarti immediatamente nel lavoro o in un'altra attività che consuma tutto il tuo tempoperché altrimenti non farai che allontanare le emozioni da te invece di affrontarle davvero.

Di conseguenza, sarà più difficile guarire a lungo termine. Gli alti e bassi emotivi saranno tanti. Il processo di guarigione in questo caso non è rappresentato da una linea retta, che va spedita verso la cura, si tratta invece di una spirale. Ricorda solo che, mentre ti ritroverai in questo circolo emotivo, a ogni giro sarai più capace di gestire le emozioni scatenate dalla rottura e starai meglio.

Allontanati dall'ex. È quasi impossibile guarire da una delusione sentimentale se continui a essere bombardata da informazioni sull'ex. Non sarà per niente utile. Questo significa che non dovresti diventare una stalker online, mandare messaggi o telefonare se hai che fare per riprendersi da alcolismo più del solito [1]. Se fai di tutto per rimanere in contatto con l'ex, non riuscirai a voltare pagina. Questo non farà che intensificare negativamente che fare per riprendersi da alcolismo emozioni causate dalla rottura e l'infelicità che provi.

Diventeranno insostenibili. Non combattere quello che provi. È normale sentirsi devastati se ti spezzano il cuore. Non c'è modo di evitarlo, anzi, se lotti contro le emozioni, sarà più difficile affrontarle a lungo andare.

Prova a scrivere un diario per raccontare come ti senti. È uno strumento particolarmente utile se non sei proprio bravissima a parlare delle tue emozioni con gli altri. Una volta al giorno, scrivi dei tuoi sentimenti. Gradualmente noterai un certo miglioramento. Non devi fingere di stare bene quando in realtà sei affranta. Accetta il percorso che dovrai intraprendere per stare meglio.

Le turbolenze emotive non mancheranno. I tuoi amici, quelli veri, ti capiranno e ti appoggeranno. Puoi ascoltare canzoni angoscianti, arrabbiate e tristi per aiutarti a eliminare questi sentimenti, ma non crogiolartici. La tua playlist non che fare per riprendersi da alcolismo essere composta solo da pezzi che parlano di cuori infranti e di rotture, altrimenti sarà ancora più dura trovare una via d'uscita. Fai dei piani.

Se da una parte hai bisogno di tempo per "sguazzare" nell'infelicità, dall'altro devi anche ricordare a te stessa che vale la pena vivere. All'inizio sarà davvero difficile convincerti a uscire e a fare qualcosa, ma provare almeno un'attività diversa dal solito una volta alla settimana è un buon punto di partenza.

Inizia in piccolo. Non obbligarti a uscire o a invitare i tuoi amici a cena subito dopo la rottura. Piuttosto, comincia andando a bere un caffè con la tua migliore amica o a trascorrere del tempo in biblioteca. Fai quello che adori, specialmente quelle attività che hai trascurato mentre stavi insieme a questa persona. Questo ti ricorderà i motivi per i quali è stato meglio mettere fine alla relazione e che ora hai la libertà di fare quello che vuoi.

Prenditi cura di te stessa. Una delle cose più importanti che tu possa fare durante la guarigione è ritrovare te stessa. Ricompensati per le attività che ti richiedono molti sforzi, come pulire il tuo appartamento, andare a fare la spesa o persino farti la doccia. L'attività fisica permette di rilasciare endorfine, che possono aiutarti a sentirti meglio in generale e più felice.

Assegna un limite quotidiano alla sofferenza. Una volta superato lo shock iniziale dovuto alla rottura, devi assicurarti di non perdere troppo tempo trastullandoti nella sofferenza, altrimenti non ti darai mai che fare per riprendersi da alcolismo possibilità di voltare pagina, che è quello di cui hai bisogno [2].

Rifletti sulla rottura una volta al giorno, senza superare i minuti. Metti la sveglia, in modo da sapere quando scade il tempo. Dovresti dedicarti a un'attività che ti richieda una certa attenzione preferibilmente piacevole subito dopo aver concluso questa riflessione, in modo da distrarti immediatamente.

Chiedi aiuto a un amico o a un parente fidato. Stabilisci un certo limite per quanto riguarda le conversazioni sulla rottura non oltre i 30 minuti. Una volta superato, questa persona dovrà ricordarti di concentrarti su qualcos'altro. FAi attenzione al "chiodo scaccia chiodo". Non c'è niente di male nel rinforzare la tua sicurezza con una relazione di ripiego, senza drammi che fare per riprendersi da alcolismo problemi.

Subito dopo una rottura, la tua autostima sarà sotto i tacchi e la vulnerabilità alta. Questo non è il momento adatto per provare a intraprendere un rapporto sincero con qualcun altro. Se esci e vai in giro per feste e locali, prova a moderare il consumo di alcool. Lasciati aiutare dai tuoi amici. Se è evidente che avrai una ricaduta o che commetterai un errore, dovranno ricordarti le ragioni per cui non è una buona idea inseguire questo tuo desiderio o almeno chiederti cosa vuoi davvero non è impossibile innamorarti di un'altra persona dopo aver rotto con la tua ex, ma è una situazione molto delicata.

FAi attenzione a quello che fai online o quando hai in mano il cellulare. Devi assicurarti di non pubblicare una tonnellata di status arrabbiati o tristi che riguardano l'ex. Non vuoi certamente che i che fare per riprendersi da alcolismo contatti assistano al tuo crollo mentale su Facebook. Inoltre, non dovresti pubblicare status come "Non vedo l'ora di incontrare il mio nuovo ragazzo", nella speranza che l'ex o i suoi amici li vedano.

Una mossa del genere fa capire che soffri ancora per la rottura e che ti stai comportando in questo modo per dimostrare qualcosa a lui invece che per il tuo bene.

Più mandi messaggi o chiami, più difficile sarà per te voltare pagina, soprattutto se è stata l'ex a lasciarti. Non farai che coccolare la sua autostima, causando un abbassamento drastico della tua. Cancella il suo numero dal tuo telefono, bloccalo che fare per riprendersi da alcolismo social network e non chiedere ai suoi amici o a quelli in comune come sta. Ricorda che il tuo obiettivo finale è quello di voltare pagina.

Il trauma derivante dalla fine di una relazione causa sgomento. Una volta che smetterai di pensare a questo rapporto, non sentirai più questa terribile angoscia.

Il tuo scopo è ricordare di esserne capace, anche quando il mondo ti cade addosso [3]. Ricorda che hai ancora un futuro tutto da scrivere. Pur non coinvolgendo più questa persona, hai ancora delle speranze, dei sogni e dei piani. Proverai tristezza perché hai perso i sogni che condividevi con l'ex, ma devi ricordare che puoi sostituirli con dei desideri tutti tuoi.

Ripeti a te stessa "Voglio essere felice". Questo mantra ti ricorderà di sollevarti, anche che fare per riprendersi da alcolismo momenti in cui vorresti mollare. Ricorda che stai lavorando per raggiungere la felicità e riprenderti dalla rottura è parte del processo [4]. Chiedi aiuto. A volte è difficile guarire da soli e bisogna rivolgersi a un professionista.

Non c'è nulla di male nel farlo e non è il caso di vergognarsene. Impara a capire la differenza che esiste tra la normale tristezza causata da una rottura e la depressione vera e propria. Se è da settimane che non riesci a scendere dal letto e prenderti cura di te stessa, o non vuoi più saperne di niente, devi assolutamente rivolgerti a uno psicologo. Ti ricorda che sei padrona dei tuoi sentimenti e che il tuo valore non è determinato da quello che prova per te un'altra persona.

Tieni alcuni dei regali che ti ha fatto l'ex. Non c'è ragione di buttare tutto solo perché queste cose te lo fanno ricordare. È una buona idea metterle via per qualche tempo, finché non ti sentirai meglio.

Avvertenze Non iniziare a parlare male dell'ex con chiunque. Non devi tenerti tutto dentro, per esempio puoi parlare di quello che non ha funzionato o delle difficoltà del rapporto, ma ricorda che probabilmente la relazione è finita per colpa di entrambi. Non dovresti nemmeno prenderti tutta la colpa per la fine del rapporto. La coppia era formata da due persone, entrambe hanno commesso errori e hanno contribuito alla conclusione della relazione anche se dovessi essere stata lasciata.

Informazioni sull'Articolo Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie.